sabato 11 novembre 2017

Baguazhang



Il Baguazhang (Palmo degli Otto Trigrammi, in riferimento alle otto direzioni dei movimenti e agli otto utilizzi del palmo della mano) è nato circa due secoli fa in Cina e utilizza movimenti tranquilli per sconfiggere movimenti nervosi; ci si concentra sempre sulla difesa eludendo gli attacchi diretti dell’avversario ed attaccandolo con tecniche indirette.
Questo stile è particolarmente praticato nella provincia di Hebei dove si possono trovare ancora oggi i migliori Maestri di questa disciplina. Con il passare del tempo anche questo stile ha subito delle modifiche e delle espansioni di concetto, originando così alcune scuole e stili diversi.

“Muoversi come un drago, cambiare direzioni come una scimmia, cambiare i movimenti come un’aquila e restare tranquilli come una tigre”.

«Nel secondo anno di Jiaqing (1797), c’era una persona di Jining in Shandong chiamato Wang Xiang che insegnò a Feng Keshan il metodo di Pugilato, Keshan apprese la sua arte completamente. Nella primavera di Gengwu (1810), Niu Liangchen vide che il metodo di pugilato di Keshan conteneva i Passi nelle Otto Direzioni e disse: “I tuoi passi sono simili agli Otto Trigrammi”. Keshan domandò: “Come fai a conoscere ciò?” Liangchen rispose: “Perché io pratico il Trigramma Kan” (坎卦). Keshan disse “Io sono del Trigramma Li” (离卦). Lianchen affermò: “Tu sei Li, io sono Kan, noi uomini di Li e Kan ci riuniamo nello stesso Palazzo, e perciò possiamo praticare insieme e scambiarci insegnamenti.»

(Storia non Ufficiale della Stanza Secondaria Blu)

Nessun commento:

Posta un commento