venerdì 10 agosto 2018

Kenpo Kure Ryu




Il Kenpo Kure Ryu è una forma millenaria di Kenpo originaria delle isole Ryukyu del  Giappone. Essa nasce come metodo semplificativo del Kenpo Iga Ryu.
Si studiano movimenti circolari a mano aperta atti a deviare gli attacchi avversari, facendo pressione nelle giunture delle articolazioni del nemico e "accompagnando" il colpo a vuoto, e gli Atemi ( attacchi ) da portare sempre dopo il primo attacco ricevuto.
Se il nemico attacca non è in guardia e di conseguenza i nostri contrattacchi hanno una maggior probabilità di andare a segno sul bersaglio.
I colpi vengono portati a pugno semi aperto o aperto, prevalentemente con il taglio della mano, in linea retta o circolare.
Questo perché se la potenza e l'efficacia di un pugno è misurata dalla forza di chi lo sferra, colpendo in tale maniera invece il colpo è sempre efficace indipendentemente dalla propria forza fisica e può procurare danni leggeri, intermedi o letali a seconda della zona che si colpisce.
Gli attacchi sono infatti diretti alle parti molli del corpo dell'avversario al fine di neutralizzarlo nel minor tempo possibile.
Caratteristica peculiare di questo stile è la rapidità esplosiva con cui i colpi vengono portati sui bersagli al fine di non dare spazio di reazione al nemico e seguendo una logica e uno schema ben precisi.
Anche nel Kenpo Kure Ryu sono presenti i Kata seppur in forma minore rispetto ad altri stili, l'allenamento viene svolto al palo o al sacco.

Nessun commento:

Posta un commento